Telecom Italia cala dopo recenti rialzi, ignora ipotesi Gvt

venerdì 30 maggio 2014 10:38
 

MILANO, 30 maggio (Reuters) - Telecom Italia è in ribasso a causa di un movimento tecnico dopo i recenti rialzi e nonostante le indiscrezioni che parlano di nuovi contatti con Gvt, gruppo Vivendi, dopo che ieri Marco Fossati è tornato a parlare di una fusione con la controllata Tim Participacoes (Tim Brasil).

"Scende dopo la buona performance dei giorni scorsi sul buy di Goldman", dice un trader. "In realtà ci aspettavamo una reazione positiva alle indiscrezioni di stampa che parlano di nuovi colloqui con Gvt, ma il mercato la ignora".

"La reazione di oggi mi sembra però corretta rispetto alla valutazione del titolo", aggiunge.

Alle 10 italiane Telecom Italia è in calo dell'1% a 90,5 centesimi con scambi a 28,3 milioni da una media giornaliera di circa 115 milioni.

Goldman due giorni fa ha posto un prezzo obiettivo a 1,5 euro, in vista di una possibile cessione di Tim Brasil dopo le elezioni in Brasile, che si tengono a ottobre di quest'anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia