Forex, euro poco mosso su dlr e yen in attesa mosse Bce

venerdì 30 maggio 2014 09:59
 

LONDRA, 30 maggio (Reuters) - Nelle prime battute sulla
piazza londinese l'euro riduce lievemente le perdite segnate in
Asia nei confronti dello yen e si muove in marginale rialzo sul
dollaro, ma resta comunque schiacciato sui minimi segnati di
recente in attesa del meeting della Banca centrale europea la
prossima settimana.
    Secondo un sondaggio condotto da Reuters, la maggior parte
degli economisti ritiene probabile un taglio del tasso di
rifinanziamento principale allo 0,10%, mentre il tasso sui
depositi presso l'istituto centrale, ora a remunerazione nulla,
passerebbe in negativo allo 0,10%, diventando un onere per le
banche. 
    Tali misure, a detta degli analisti, accoppiate con
un'operazione di rifinanziamento a lungo termine, finalizzata
all'erogazione di prestiti alle imprese, potrebbero
effettivamente migliorare l'offerta di credito, mentre più
contenuti sarebbero gli effetti sull'euro, fattore che nelle sue
ultime uscite il presidente della Bce Mario Draghi ha detto di
monitorare, nell'ottica di un contrasto alla bassa inflazione. 
     Intorno alle 9,30 la valuta unica avanza dello 0,1% sul
biglietto verde a 1,3614 dollari, sopra il minimo a tre
mesi segnato mercoledì. L'euro resta in calo sullo yen a 138,29
da 138,44, ma riduce le perdite rispetto alla sessione asiatica
e si allontana dal minimo da quattro mesi segnato mercoledi a a
137,99. 
    
                             ORE  9,45              CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3610/12                 1,3589  
 DOLLARO/YEN          101,60/62                 101,69  
 EURO/YEN          138,29/34                 138,44 
 EURO/STERLINA     0,8124/28                 0,8135   
 ORO SPOT         1.257,30/7,40          1.255,60/6,50  

    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia