Italia può sfruttare flessibilità regole Ue con riforme strutturali - Visco

venerdì 30 maggio 2014 10:44
 

ROMA, 30 maggio (Reuters) - L'Italia potrà sfruttare la flessibilità delle regole europee se saprà mettere a punto un piano credibile di riforme strutturali, secondo il governatore della Banca d'Italia.

Nelle sue terze Considerazioni finali, Ignazio Visco riconosce che gli sgravi fiscali approvati di recente dal governo di Matteo Renzi "potranno" aiutare i consumi ma sottolinea che per una vera ripresa "serve un duraturo aumento dell'occupazione".

Ecco quindi la necessità di un "progetto riformatore" che cambi "il corso delle aspettative" e rafforzi "la dinamica degli investimenti, dell'occupazione e dei consumi".

Una "strategia convincente di riforme strutturali", potrà consentire all'Italia di sfruttare "i margini di flessibilità" consentiti dalle regole Ue.

D'altra parte Roma ha già ottenuto "risultati importanti" nell'aggiustamento della finanza pubblica che hanno già reso possibile intraprendere azioni di sostegno alla crescita come i pagamenti dei debiti della Pubblica amministrazione e la riduzione del cuneo fiscale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia