Ilva, Renzi chiede cambio di passo in pochi giorni

giovedì 29 maggio 2014 19:17
 

* Ministro Guidi incontra Riva e ArcelorMittal, quotata in Olanda

* Delrio vede commissario Bondi, che rischia di non essere confermato

* Secondo Federacciai il pallino è ora nelle mani del governo

di Massimiliano Di Giorgio

ROMA, 29 maggio (Reuters) - Il premier Matteo Renzi ha annunciato oggi un "cambio di passo" sulla questione dell'Ilva, l'azienda siderurgica commissariata dal governo un anno fa, per garantire la bonifica ambientale della più grande acciaieria d'Europa, quella di Taranto.

Mentre Renzi parlava di Ilva alla direzione del Pd, il ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi incontrava a poche centinaia di metri di distanza la famiglia Riva, che dell'azienda è proprietaria. Prima, invece, la Guidi aveva visto i rappresentanti di ArcelorMittal, gigante mondiale dell'acciaio che già nei mesi scorsi ha manifestato interesse, per quanto generico, per la partita Ilva.

E a Palazzo Chigi, nel pomeriggio, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, ha incontrato Enrico Bondi, commissario dell'Ilva, secondo quanto riferito a Reuters da una fonte governativa.

"Così non si va avanti", ha detto Renzi in un passaggio del suo discorso dedicato al rilancio dell'industria italiana, annunciando un "cambio di passo sulla questione Ilva nel giro di qualche giorno".

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Ilva, Renzi chiede cambio di passo in pochi giorni | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,978.65
    -0.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,816.24
    -0.10%
  • Euronext 100
    942.95
    +0.00%