Enel cedente in borsa, soffre taglio Citi a 'sell'

giovedì 29 maggio 2014 10:59
 

MILANO, 29 maggio (Reuters) - Enel è cedente in borsa sulla scia del taglio a 'SELL' da 'NEUTRAL' da parte di Citi Research con il target price che passa a 3,5 euro da 3,8.

"Ci aspettiamo - scrive l'analista di Citi Antonella Bianchessi nel report - che il nuovo management dia aggiornamenti al mercato sull'outlook del gruppo".

"Alcune assunzioni del piano (tassi di cambio in linea con il 2013 e prezzi dell'energia in Italia e Spagna moderatamente in crescita) sembrano irrealistici alla luce dei recenti sviluppi del mercato", prosegue.

"Vediamo anche alcuni rischi di regolamentazione in Italia non scontati nei prezzi", conclude.

Il titolo alle 10,50 cede l'1,70% a 4,158 euro a fronte di uno stoxx europeo delle utilities che cede lo 0,30%. Volumi nella norma.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia