Alstom, offerta GE è stata migliorata - funzionario francese

mercoledì 28 maggio 2014 11:13
 

MILANO, 28 maggio (Reuters) - L'offerta del colosso Usa General Electric per la divisione energia della francese Alstom è stata migliorata, soprattutto per quello che riguarda l'impatto sull'occupazione, secondo quanto dichiarato da un funzionario dell'ufficio del presidente francese Francois Hollande.

Ieri sera l'AD di GE Jeff Immelt ha detto ai parlamentari francesi che il suo gruppo prenderà impegni dettagliati per aumentare il numero dei posti di lavoro in Francia, anche con l'apertura di nuovi impianti.

Immelt ha inoltre dichiarato che GE sta considerando un'alleanza nel settore dei sistemi di segnalazione ferroviaria che darebbe ad Alstom il controllo di queste attività.

Ieri davanti all'Assemblea nazionale francese il numero uno di GE e quello della tedesca Siemens hanno assicurato a colpi di promesse un avvenire ad Alstom in caso di acquisto del ramo energia.

Siemens, che finora ha semplicemente espresso il suo interesse, ha detto che spera di presentare un'offerta formale entro il 16 giugno.

GE dal canto suo ha depositato una proposta da 12,35 miliardi di euro che Alstom deve esaminare entro il 23 giugno.

Intanto il presidente dell'Antitrust tedesca, Andreas Mundt, ha affermato che un eventuale accordo per combinare gli asset dell'energia di Siemens e Alstom dovrebbe passare al vaglio delle autorità per la concorrenza dell'Unione europea.

  Continua...