Astaldi, closing su finanziamento 2,3 mld dlr per terzo ponte su Bosforo

martedì 27 maggio 2014 10:59
 

ROMA, 27 maggio (Reuters) - Astaldi ha chiuso l'accordo con un pool di banche turche sul finanziamento da 2,3 miliardi di dollari per la realizzazione e gestione del Terzo ponte sul Bosforo.

Una nota della società spiega che "il financial close ha permesso l'erogazione di una prima tranche del finanziamento a servizio del regolare avanzamento delle opere di costruzione del ponte che ad oggi risulta al 25% di completamento".

Il valore complessivo dell'opera ammonta a circa 2,9 miliardi di dollari (33% Astaldi 67% IC Ictas ), finanziati su base project finance con un rapporto debito/equity di 80/20. La durata della concessione, pari a oltre 10 anni, di cui 30 mesi per le attività di costruzione e il restante periodo per la successiva gestione.

Astaldi spiega che l'opera sarà realizzata con la formula del BOT (build, operate, transfer) e prevede la costruzione di un ponte a luce libera di 1,4 chilometri per l'attraversamento autostradale e ferroviario dello stretto del Bosforo, oltre che la realizzazione di una sezione della North Marmara Highway, lungo il tracciato Odayeri-Pasaky.

Commissionata dal ministero dei Trasporti turco, l'opera sarà realizzata in joint venture con la società turca IC Ictas, partnership gi operativa nei progetti in corso a San Pietroburgo in Russia (Aeroporto Internazionale Pulkovo e Western High Speed Diameter).

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia