Alberghi, azionista cinese NH Hotels tratta con Intesa SP acquisto quota

venerdì 23 maggio 2014 10:33
 

MADRID, 23 maggio (Reuters) - La cinese Hna Group, azionista di NH Hoteles con il 24%, sta trattando con Intesa Sanpaolo l'acquisto di una quota ulteriore nel gruppo alberghiero spagnolo.

"Hna sta trattando con Intesa la potenziale acquisizione di un numero massimo di 30.563.936 di azioni NH che Intesa sottoscrive nell'aumento di capitale annunciato il 15 aprile 2014", ha annunciato il gruppo cinese in una comunicazione all'autorità di controllo dei mercati spagnala CNMV.

A metà aprile il gruppo bancario italiano aveva annunciato l'uscita dal capitale di NH Italia e la salita in quello della controllante, dal 4,522% a circa il 16% attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato. Questa operazione comporta una diluizione significativa delle partecipazioni degli altri azionisti di NH, compresa quella di Hna.

Per le nuove azioni emesse al servizio dell'operazione è stato previsto un vincolo di lock up per un anno che, però, prevede solamente che Intesa non possa cedere sul mercato in una singola seduta "nuove azioni aventi un valore eccedente il 10% del valore aggregato delle azioni di NH scambiate durante il medesimo giorno di mercato aperto". Il vincolo non si applica ad accelerated bookbuilding o collocamenti privati.

Hna Group, che controlla la quarta compagnia aerea cinese Hianan Airlines, lo scorso novembre aveva rilevato il 4% del gruppo alberghiero da Pontegadea Inversiones, veicolo di Amancio Ortega, fondatore e presidente del gigante del tessile Inditex proprietario della catena di abbigliamento Zara.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia