PUNTO 2-Exor pensa a due investimenti di almeno un mld euro ciascuno - Elkann

giovedì 22 maggio 2014 18:06
 

(Aggiunge dichiarazioni, contesto)

MILANO, 22 maggio (Reuters) - Exor, che oggi ha annunciato l'intenzione di fare uno, due investimenti per trovare un fratello o una sorella a Fca e Cnh Industrial, pensa a un esborso di un miliardo o più per ognuno.

Lo ha detto il presidente John Elkann, nella conference call che ha seguito l'assemblea dei soci, aggiungendo che nel caso le partecipate abbiano bisogno di rafforzare il capitale "quello diventa prioritario rispetto alle alternative".

"Abbiamo in mente un miliardo per investimento, ma potremmo fare di più", ha detto il presidente di Exor.

A fine 2013 la holding ha "cassa ed equivalenti" a 2.796 milioni, di cui oltre 2 miliardi di liquidità e una parte in investimenti a breve, secondo le slide dell'incontro.

Il cfo Enrico Vellano, ha detto che è possibile aumentare il debito per fare acquisizioni, ma tra le priorità di Exor c'è un rating investment grade, secondo le slide. Ed "è importante il nostro obiettivo di avere liquidità al 20%" dei ricavi.

Exor pensa di realizzare investimenti in gruppi globali, in un settore che abbia un'intensità di capitale inferiore rispetto alle sue grandi partecipazioni in Fiat-Chrysler (Fca) e Cnh Industrial.

"Il nostro obiettivo è quello di fare uno o due grandi investimenti in modo che Fca e Cnh Industrial possano avere un altro fratello o sorella", ha detto Elkann, parlando ai giornalisti dopo l'assemblea.

"Non abbiamo fretta, stiamo a guardare aspettiamo l'occasione giusta", ha aggiunto. "Pensiamo ad aziende che assorbano meno capitale di Fca e Cnh Industrial".   Continua...