Inchiesta Carige, banca si riserva iniziative a tutela gruppo - nota

giovedì 22 maggio 2014 15:55
 

MILANO, 22 maggio (Reuters) - In merito all'inchiesta della procura di Genova che ha portato all'arresto, con altre sei persone, dell'ex-presidente del cda di Carige, Giovanni Berneschi, la banca ha reso noto che "si riserva di intraprendere, a tutela del gruppo, le più opportune iniziative nelle sedi competenti".

L'istituto ligure in una nota precisa di aver "preso atto delle iniziative intraprese dalla magistratura, nell'operato della quale riponiamo piena fiducia. Da quanto si apprende Banca Carige risulta parte lesa".

Berneschi è finito oggi ai domicilari in un'inchiesta che ipotizza una presunta truffa ai danni di Carige partita dopo una relazione della Banca d'Italia depositata in procura lo scorso anno su una presunta cattiva gestione da parte del management della banca.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia