Germania, settore privato mantiene ritmo espansione a maggio - Pmi

giovedì 22 maggio 2014 09:48
 

BERLINO, 22 maggio (Reuters) - L'attività del settore privato tedesco ha mantenuto un ritmo di crescita stabile a maggio rispetto al mese precedente, a suggerire come la principale economia europea sia avviata a mettere a segno una nuova espansione nel secondo trimestre.

L'indice Pmi composito preliminare, sintesi di manifattura e servizi ed elaborato da Markit sulla base di un'indagine congiunturale tra i direttori acquisti, a maggio è risultato stabile a 56,1, identico alla lettura finale di aprile.

Si tratta del tredicesimo mese consecutivo in cui l'indice si attesta sopra la soglia dei 50 punti, spartiacque tra crescita e contrazione. La lettura di maggio è appena sotto quella di febbraio a 56,4, che rappresenta il massimo da oltre due anni e mezzo.

Nel dettaglio, il Pmi servizi a maggio è salito a 56,4 da 54,7 del mese precedente, massimo da 35 mesi, e oltre le attese Reuters, che si fermavano a 54,5. Frenata oltre le previsioni, invece, per il Pmi manifatturiero, che è risultato 52,9 da 54,1 di aprile, mentre le stime erano per una lettura a 54,0. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia