Dossier illegali, archivizione per Tronchetti da accusa corruzione

mercoledì 21 maggio 2014 19:31
 

MILANO, 21 maggio (Reuters) - Il gip di Milano, su richiesta della procura, ha archiviato le accuse di corruzione internazionale nei confronti del presidente di Pirelli , Marco Tronchetti Provera, nell'ambito di un filone dell'inchiesta sui cosiddetti dossier illegali fabbricati dalla security di Telecom quando era guidata da Giuliano Tavaroli.

Lo riferiscono fonti giudiziare, confermando quanto scritto oggi dal Corriere della Sera. L'archiviazione è stata chiesta per mancanza di prove che sostengano il coinvolgimento dell'indagato.

Le accuse erano relative a consulenza pagate da Telecom a due mediatori brasiliani tra il 2004 e il 2006.

Nell'ambito di un altro filone di inchiesta, Tronchetti Provera - che ha sempre respinto ogni addebito - è stato condannato in primo grado l'anno scorso a un anno e otto mesi per ricettazione ed è ora in attesa del processo d'appello.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia