Btp ancora volatili dopo concambio, spread stringe da picco 200 pb

mercoledì 21 maggio 2014 13:54
 

MILANO, 21 maggio (Reuters) - In un contesto volatile per
buona parte della periferia, il secondario italiano vira in
positivo a metà mattina in una seduta in cui il Tesoro ha
collocato 2.333,5 milioni di Btp dicembre 2018 nella seconda
operazione di concambio dell'anno.
    Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund nel tratto a
10 anni si attesta intorno alle 13,40 a 186
punti base dopo aver raggiunto la soglia di 200 punti base pochi
minuti dopo l'apertura. Parallelamente, il tasso del decennale
 scende al 3,22% dopo aver toccato il 3,33%,
massimo da fine marzo.
    Nel concambio, il Tesoro ha assegnato 2,333 miliardi e 500
milioni di euro di Btp 1 dicembre 2018, cedola 3,50%, su un
importo massimo di 2,5 miliardi, al prezzo medio ponderato di
107,187. 
    "La cosa positiva è che hanno ridotto ulteriormente le
scadenze sul 2015 e il 2017, due anni abbastanza carichi",
spiega lo strategist di una banca milanese. "Soprattutto hanno
limato il 2015 che è l'anno prossimo e quindi il problema più
immediato".
    In una nota di ieri UniCredit ricorda che giungeranno a
scadenza titoli a medio lungo per 202 miliardi nel 2015 e per
184 nel 2017, cifre peraltro destinate ad aumentare
ulteriormente con le prossime emissioni.
    
    PROSEGUE VOLATILITA' SU TIMORI ESITO ELEZIONI EUROPEE
    Gli operatori rilevano che prosegue il clima di decisa
pressione sui periferici in vista del voto europeo di domenica. 
    "C'è molta volatilità: abbiamo visto proseguire il trend
negativo di ieri fino a quando non sono arrivati gli acquisti,
soprattutto da parte di investitori domestici", commenta un
dealer aggiungendo che il movimento di oggi si innesta in un
quadro dominato dal timore per una eventuale vittoria dei
partiti anti-euro alle elezioni europee.
    Questa situazione all'insegna della volatilità dovrebbe
proseguire anche dopo il voto per il rinnovo del Parlamento
europeo, con gli investitori che resteranno concentrati sulle
prossime mosse della Bce, secondo il dealer.
    Tra i cosiddetti periferici, il mercato italiano appare
particolarmente pesante perché agli occhi degli investitori la
componente anti-euro è più marcata e si corre il rischio che il
Movimento 5 Stelle possa diventare il primo partito. Soffre
anche il Portogallo protagonista nell'ultimo mese e mezzo di un
rally "esagerato", a detta del dealer. 
    Stamane Lisbona ha collocato l'intero importo di nuova carta
a tre e dodici mesi assegnata per 1,25 miliardi a tassi poco
variati dall'asta precedente, in lieve calo sul tratto a tre
mesi e in rialzo sul dodici. 
    Tra i fattori del restringimento dello spread tra benchmark
tedeschi e italiani il calo della carta tedesca dopo l'asta sul
nuovo Bund 10 anni, andata tecnicamente scoperta. 
    Commentando i movimenti dello spread degli ultimi giorni
Pier Carlo Padoan, in un'intervista all'Unità, ha ribadito che
"i mercati possono cambiare atteggiamento repentinamente nei
confronti di un Paese ad alto debito come il nostro" auspicando
che nella finestra di tempo utile a disposizione del Paese si
facciano le riforme necessarie. 
            
============================ 13,30 ==========================
FUTURES BUND GIUGNO         146,00   (-0,09) 
FUTURES BTP GIUGNO          122,72   (+0,27)   
BTP 2 ANNI (MAR 16)     102,445  (+0,015)  0,995%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   110,842  (+0,239)  3,224%
BTP 30 ANNI (SET 44)   107,471  (+0,846)  4,352% 
========================= SPREAD (PB)===========================
                                                 ULTIMA CHIUSURA
 
TREASURY/BUND 10 ANNI  117           118 
BTP/BUND 2 ANNI           92            94        
 
BTP/BUND 10 ANNI       186           190  
  livelli minimo/massimo            183,6-200,2   177,4-191,2   
BTP/BUND 30 ANNI       208           213
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   222,9         224,5  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  112,8         114,7
===============================================================
    
 
 -  Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia