21 maggio 2014 / 08:59 / 3 anni fa

Kashagan, produzione potrebbe riprendere fine 2015,inizio 2016-ministro

ASTANA, 21 maggio (Reuters) - La produzione di greggio nel giacimento di Kashagan, in Kazakhstan, interrotta a ottobre 2013 dopo che sono state trovate perdite di gas nell‘oleodotto, potrebbe riprendere a fine del 2015, inizio 2016, ha detto il ministro del petrolio Kazaco, Uzakbai Karabalin.

“(La produzione) potrebbe riprendere a fine 2015 se tutto va bene”, ha detto Karabalin a Reuters. “Tuttavia potrebbe essere a inizio 2016”.

Il consorzio che gestisce il giacimento del Kashagan è composto da Eni, da Exxon Mobil, Royal Dutch Shell, Total e dalla compagnia pubblica kazaka KazMunaiGas.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below