Eni,produzione in Libia continua in linea con trim1,nessuna evacuazione

lunedì 19 maggio 2014 18:58
 

MILANO, 19 maggio (Reuters) - La produzione di idrocarburi in quota Eni in Libia prosegue in linea con il trend del primo trimestre e, per il momento, la major italiana non ha adottato provvedimenti di evacuazione del proprio personale, alla luce dei nuovi scontri scoppiati nel Paese africano. "Eni sta monitorando attentamente la situazione del Paese e opera con continua attenzione alla sicurezza del proprio personale, condizione che per la compagnia rappresenta la prima priorità", dice un portavoce in una comunicazione inviata via email. "Per il momento Eni non ha adottato provvedimenti di evacuazione del proprio personale dal Paese e le attività produttive proseguono in linea con il trend del primo trimestre", aggiunge il portavoce di Eni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia