Banco Popolare, Fitch taglia viability a 'bb+', conferma emittente a 'BBB'

lunedì 19 maggio 2014 13:28
 

LONDRA/MILANO, 19 maggio (Reuters) - Fitch ha abbassato il viability rating di Banco Popolare a 'bb+' da 'bbb-', mentre ha confermato 'BBB' sul rating emittente a lungo termine con outlook negativo.

Il rating emittente riflette la convinzione di Fitch che Banco Popolare possa ottenere, qualora fosse necessario, sostegno dal governo italiano vista la sua importanza sistemica, si legge in una nota.

L'outlook negativo, invece, è dovuto al fatto che si stiano facendo progresso nell'implementazione legislativa e anche pratica di nuove piattaforme di resolution bancaria che ridurra l'impatto delle autorità nazionali a favore della Bce.

Invece il downgrade del rating viability riflette l'indebolimento dell'asset quality. Inoltre la piccola perdita riportata nel primo trimestre testimonia, secondo l'agenzia, le prospettive ancora fragili di redditività. Questi due elementi - conclude Fitch - controbilanciano il positivo impatto della recente ricapitalizzazione da 1,5 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia