Germania, crescita economica rallenterà in trim2 - Bundesbank

lunedì 19 maggio 2014 12:43
 

BERLINO, 19 maggio (Reuters) - La performance dell'economia tedesca è molto presumibilmente destinata a rallentare nel corso del secondo trimestre dopo l'incremento particolarmente vivace nei primi tre mesi dell'anno favorito da un inverno eccezionalmente mite.

Lo scrive Bundesbank nel bollettino mensile, precisando che massima parte del sostegno al Pil dovrebbe arrivare nei prossimi mesi dalla domanda interna.

Dopo una performance poco entusiasmante a livello di media d'anno, nei tre mesi al 31 marzo scorso il prodotto interno lordo tedesco è balzato al tasso congiunturale di 0,8%, record degli ultimi tre anni, grazie ai consumi e alle condizioni meteorologiche particolarmente favorevoli.

Il confronto con il primo trimestre sarà dunque penalizzato da un effetto statistico sfavorevole a livello destagionalizzato.

Secondo Bundesbank la performance economica dei mesi primaverili sarà presumibilmente piuttosto debole, con un contributo piuttosto modesto della voce export in parte controbilanciato dalla tenuta dei consumi.

Sarebbe inoltre "notevolmente aumentato" l'elemento di incertezza legato al contesto esterno in ragione delle tensioni geopolitiche in Ucraina e di una maggior fragilità dei mercati emergenti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia