CORRETTO-Astrazeneca boccia nuova offerta Pfizer da 55 sterline, titolo affonda

lunedì 19 maggio 2014 10:01
 

(Corregge importo offerta)

LONDRA, 19 maggio (Reuters) - Astrazeneca ha respinto la nuova e "finale" offerta d'acquisto da parte della statunitense Pfizer al prezzo di 55 sterline per azione, compromettendo così il progetto del gigante Usa che puntava alla creazione del più grande polo farmaceutico mondiale.

Poco dopo le 9,30 italiane sulla borsa londinese il titolo arretra di quasi 15%.

Dopo una trattativa proseguita tutto il fine settimana, il consiglio ha bocciato stamane l'ultima proposta dell'aspirante acquirente definendola inadeguata, foriera di rischi e incertezza per gli azionisti del gruppo britannico nonché dalle potenziali ripercussioni negative sulla società, sui propri dipendenti e sul settore scientifico in Gran Bretagna, Svezia e Stati Uniti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia