Borsa Usa poco mossa a fine mattina, GM azzera calo iniziale, balzo JC Penney

venerdì 16 maggio 2014 17:22
 

NEW YORK, 16 maggio (Reuters) - L'azionario Usa è poco mosso a fine mattina con il Dow Jones e l'S&P 500 che rischiano il terzo calo consecutivo e con le small cap che ancora una volta sottoperformano rispetto al mercato.

L'indice Russell 2000 delle società di piccola dimensione cede lo 0,21% portando al 10% il calo rispetto ai recenti massimi.

"Siamo nel mezzo di una correzione che ruota per settori con alcune aree del mercato che si comportano meglio di altre", spiega Jerry Harris, presidente di Sterne Agee.

Intorno alle 17,15 italiane, Dow Jones e S&P 500 segnano +0,08%, il Nasdaq cede lo 0,18%.

Tra i singoli titoli General Motors risale dai minimi della mattinata innescati dall'annuncio del dipartimento dei Trasporti che un funzionario farà un comunicato importante nell'ambito dell'indagine aperta sul richiamo dei veicoli da parte del colosso dell'auto di Detroit. Secondo Cnbc GM è destinata a pagare una forte multa.

JC Penney e Nordstrom segnano balzi a doppia cifra dopo aver comunicato i risultati del trimestre, migliori delle attese.

Applied Materials sale del 6,90% dopo aver registrato ricavi trimestrali superiori alle attese, mentre Autodesk festeggia con un +6% il miglioramento dell'outlook sui ricavi 2014.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia