Wall Street - Stocks to watch del 16 maggio

venerdì 16 maggio 2014 13:46
 

NEW YORK, 16 maggio (Reuters) - I futures sugli indici di
Wall Street sono deboli, indicando che Dow Jones e S&P 500
potrebbero proseguire la loro discesa per la terza seduta
consecutiva.
    In evidenza le small cap, che anche ieri hanno pesato
sull'andamento della borsa Usa. Gli investitori temono che una
prolungata debolezza dei titoli a minore capitalizzazione possa
preludere a perdite più generalizzate.
    Ieri il Dow e l'S&P 500 hanno registrato il ribasso
giornaliero più pronunciato dell'ultimo mese e l'S&P ha chiuso
sotto la media mobile a 50 giorni per la prima volta dal 15
aprile. L'indice di volatilità CBOE ha segnato il balzo
più forte in oltre un mese, segnale di un'accresciuta cautela da
parte degli investitori.
    Dopo il calo di ieri gli indici principali sono passati in
territorio negativo sulla settimana: il Dow perde al momento lo
0,8%, l'S&P lo 0,4% e il Nasdaq l'1,3%.
    In assenza di risultati societari l'attenzione si concentra
oggi sul calendario macro, che prevede i dati sull'avvio di
nuovi cantieri residenziali in aprile e l'indice di fiducia dei
consumatori a cura dell'Università del Michigan per il mese di
maggio.
    Intorno alle 13,40 italiane il futures sullo S&P 500 
perde lo 0,05%, il derivato sul Nasdaq lo 0,27% e il
contratto a giugno sul Dow Jones lo 0,13%.
    Il mercato obbligazionario è stabile: il benchmark decennale
 è piatto e rende il 2,50%, il trentennale
 sale di 2/32 con un rendimento del 3,33%.    
               
    I titoli in evidenza oggi:
    J.C. PENNEY ha messo a segno un balzo del 25% negli
scambi after hours e sale di quasi il 10% nel pre borsa sulla
scia di un progresso del 6,2% delle vendite a parità di
perimetro nel trimestre chiuso il 3 maggio.
    APPLIED MATERIALS ha annunciato ieri un aumento dei
ricavi del secondo trimestre dell'esercizio fiscale grazie al
contributo degli investimenti per la produzione di smartphone e
chip di memoria, che hanno contribuito a bilanciare il
rallentamento del mercato dei personal computer. Il titolo
guadagna il 3% nel premarket.
    In rialzo nell'after hours di ieri AUTODESK che ha
migliorato le previsioni di ricavi annuali dopo aver chiuso il
trimestre con utili e fatturato sopra le attese.
    BERKSHIRE HATHAWAY di Warren Buffett nel primo
trimestre ha acquistato un nuovo pacchetto di 11 milioni di
azioni VERIZON COMMUNICATIONS e ha rafforzato la sua
partecipazione in WAL-MART, secondo documenti depositati
alla Sec. Verizon guadagna l'1,6% prima dell'avvio ufficiale
delle negoziazioni.
    
    
                                                                
                                                                
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia