Borsa Usa prosegue debole su realizzi, male Wal-Mart e GM, ok Cisco

giovedì 15 maggio 2014 18:19
 

NEW YORK, 15 maggio (Reuters) - Gli indici di Wall Street proseguono in deciso calo, penalizzati dai risultati deludenti di Wal-Mart e dall'ondata di realizzi sui titoli dei social media e dei biotech.

Wal-Mart Stores lascia sul terreno circa il 2,5% dopo le previsioni di profitti del secondo trimestre sotto le attese degli analisti. Il colosso della grande distribuzione ha annunciato vendite trimestrali con la crescita più contenuta degli ultimi cinque anni.

In calo di oltre due punti percentuali anche Kohl's, che ha comunicato utili del primo trimestre più deboli del previsto.

Fuori dal coro Cisco Systems che balza del 6,5% circa all'indomani dei risultati trimestrali, che hanno mostrato un calo dei ricavi più contenuto del previsto.

Tra gli altri titoli in evidenza, pesante Bristol-Myers Squibb (-7% circa): Alex Arfaei, analista di BMO Capital Markets, ha tagliato il rating a market perform da outperform.

In lettera General Motors (-2,6% circa): la casa di Detroit ha annunciato il richiamo di altri tre milioni di veicoli, con un costo straordinario fino a 200 milioni di dollari.

Attorno alle 18,20 italiane, il Dow Jones perde l'1,15%, l'indice S&P500 scende dell'1,3% e il Nasdaq lascia sul terreno l'1,45%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia