BORSE ASIA-PACIFICO - Indici contrastati, prese di profitto

giovedì 15 maggio 2014 08:38
 

INDICE                        ORE  8,35  VAR %    CHIUS. 2013
 ASIA-PAC.                     485,73     0,18     468,16
 TOKYO                         14.298,21  -0,75    16.291,31
 HONG KONG                     22.652,03  0,31     22.656,92
 SINGAPORE                     3.268,65   0,29     3.167,43
 TAIWAN                        8.880,65   0,06     8.611,51
 SEUL                          2.010,20   -0,03    2.011,34
 SHANGHAI COMP                 2.025,30   -1,10    2.115,98
 SYDNEY                        5.510,80   0,26     5.352,21
 MUMBAI                        23.760,20  -0,23    21.170,68
 
    15 maggio (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico
mostrano indici contrastati tra i cali di Tokyo e Shanghai e i
marginali segni positivi di altre piazze, mentre le attese di un
taglio dei tassi in Europa spinge al ribasso i rendimenti dei
bond euro e Usa.
    Intorno alle 8,30 italiane l'indice Msci dell'area
Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, sale
dello 0,18%.
    Il Nikkei giapponese ha chiuso in calo dello 0,75%
appesantito da Sony.
    In ribasso SHANGHAI con l'indice che perde attorno allo 0,8%
su prese di profitto sui titoli immobiliari e del settore
metalli, che aveva dato buone performance in settimana.
    HONG KONG è invece positivo, spinta da Tencent, che ha
riportato una trimestrale migliore delle attese.
    SEUL ha chiuso piatta dopo aver toccato brevemente un
massimo da oltre cinque mesi, sulle prese di beneficio degli
investitori. 
    Chiusura piatta anche per la Borsa di TAIWAN, come pure
SYDNEY che ha terminato in marginale progresso dello 0,1%.
    Lieve progresso per SINGAPORE, che sale dello 0,3% con i
guadagni sui bancari come DBS group che compensano le
perdite di alcune big cap. Singapore Telecommunications
 è in calo dopo che la società ha riportato un modesto
rialzo dei suoi utili trimestrali. 
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia