PUNTO 1-Terna ha manifestato interesse per privatizzazione rete greca

mercoledì 14 maggio 2014 17:15
 

(Aggiunge dettagli)

ROMA, 14 maggio (Reuters) - Terna ha manifestato interesse per la privatizzazione della rete greca. Lo ha detto il responsabile finanza Andrea Crenna, rispondendo a un analista in conference call.

"La fase due partirà all'inizio di giugno con il processo di due diligence", ha detto Crenna, spiegando che il termine per la presentazioni di offerte vincolanti è alla fine del prossimo mese.

Reuters aveva scritto il 9 maggio che l'operatore di rete elettrica greca Admie, controllato dalla utility pubblica Ppc , ha raccolto cinque manifestazioni di interesse appena il governo ha espresso la volontà di mettere sul mercato una quota di controllo.

Secondo due fonti vicine alle vicenda, i potenziali investitori comprendono la China State Grid Corp, l'italiana Terna e la belga Elia.

Il governo greco ha posto in vendita il 66% di Admie, la cui rete è di circa 11.000 chilometri di linee ad alto voltaggio nel Paese.

Terna proseguirà poi la sua strategia esistente sia nel business regolato sia nell'attività non tradizionale anche con la prossima nuova gestione.

Lo ha detto Matteo Del Fante, amministratore delegato designato, intervenendo brevemente nella conference call in corso.

"Chiaramente la continuità è un nostro must", ha detto Del Fante, che rimpiazzerà Flavio Cattaneo alla fine di questo mese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Terna ha manifestato interesse per privatizzazione rete greca | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,596.66
    -1.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,385.96
    -1.15%
  • Euronext 100
    940.30
    -0.81%