Borsa Usa in lieve calo ma Dow e S&P restano vicini a massimi

mercoledì 14 maggio 2014 16:55
 

NEW YORK, 14 maggio (Reuters) - La borsa Usa si muove in moderato calo in un mercato che non offre spunti per spingere gli indici al rialzo dopo i recenti nuovi massimi.

Gli investitori restano incerti sulla direzione da prendere tra letture contrastate sull'economia fornite dai dati macro e societari e alla luce della minaccia di un'escalation delle tensioni tra Russia e Ucraina.

Ieri l'indice S&P 500 ha messo a segno la terza seduta consecutiva con il segno positivo, salendo per la prima volta sopra la soglia dei 1.900 punti.

Intorno alle 16,50 italiane il Dow Jones cede lo 0,24%, lo Standard & Poor's 500 lo 0,14% e il Nasdaq Composite lo 0,12%.

Tra i singoli titoli arretra di circa il 2% Deere & Co dopo il taglio delle stime sulle vendite annuali nonostante utili trimestrali migliori del previsto.

Sale invece di poco meno di un punto percentuale Macy's che ha annunciato un aumento del 25% del dividendo ma vendite inferiori alle attese.

Fossil Group è tra i titoli peggiori dell'S&P 500 con un calo vicino all'8% all'indomani delle stime sull'utile del secondo trimestre, molto più basse delle attese.

Yahoo non reagisce in modo particolare (-0,4%) all'acquisto di Blink, una startup di mobile-messaging.

  Continua...