Mediolanum vede margine interesse 2014 inferiore di 15 mln su 2013

mercoledì 14 maggio 2014 16:17
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Mediolanum stima che, a fine 2014, il margine di interesse sarà inferiore di una quindicina di milioni rispetto al 2013 dopo che questa voce del bilancio ha subìto una frenata del 19% nei primi tre mesi dell'esercizio.

Lo ha detto a Reuters il vicepresidente Massimo Doris anticipando inoltre, sul fronte dei 100 milioni di maggiori costi preventivati per quest'anno, una incidenza più pronunciata di questi ultimi sui conti dei prossimi trimestri.

Per il 2014 "ci aspettiamo un margine di interesse più basso dell'anno scorso ma non del 20%, ci aspettiamo una quindicina di milioni in meno dovuto al calo dei tassi di interesse", ha detto Doris, che è anche AD di Banca Mediolanum.

La voce costi, legata a progetti di sviluppo soprattutto in ambito informatico, ha iniziato a pesare sul risultato netto già nel primo trimestre, registrando un aumento del 18%.

Ma "i costi dovrebbero incidere di più nei prossimi trimestri", ha detto il manager.

(Maria Pia Quaglia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia