Forex, euro si stabilizza su dlr, risale su sterlina dopo report Boe

mercoledì 14 maggio 2014 15:32
 

NEW YORK, 14 maggio (Reuters) - L'euro è stabile nei
confronti del dollaro e rimbalza dai minimi da sedici mesi nei
confronti della sterlina, dopo che la banca centrale britannica,
nel suo report trimestrale dedicato all'inflazione, ha ridotto
le aspettative di una stretta della politica monetaria nel breve
termine.
    A supporto della valuta unica, su cui comunque continuano a
incombere le attese di una mossa espansiva da parte della Banca
centrale europea già il mese prossimo, vanno inseriti gli
acquisti effettuati da parte delle banche centrali asiatiche,
che sono intervenute sul mercato per contenere la forza delle
proprie valute.
    Secondo quanto hanno riferito a Reuters cinque fonti a
conoscenza del progetto, Francoforte sta preparando un pacchetto
di possibili interventi compreso il taglio di tutti i suoi tassi
di interesse e misure specifiche per sostenere il credito alle
piccole e medie imprese.
    La valuta unica, dopo aver toccato un minimo da cinque
settimane sul biglietto verde ieri, scivolando fino a 1,3688
dollari, intorno alle 15,20 da 1,3702 della chiusura.
L'euro avanza dello 0,5% sulla sterlina a quota 0,8178 sterline,
in allontanamento dal minimo da 81,26.
    
                             ORE 15,20               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3706/09                 1,3702  
 DOLLARO/YEN          101,91/92                 102,25  
 EURO/YEN          139,64/71                 140,10 
 EURO/STERLINA     0,8176/78                 0,8141   
 ORO SPOT         1.293,86/3,96         1.292,74/93,96 
    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia