RPT-Banco Popolare, titolo in calo su deludente trimestrale

mercoledì 14 maggio 2014 11:29
 

(elimina refusi)

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Banco Popolare è in deciso calo a Piazza Affari dopo i risultati trimestrali peggiori delle attese a causa di maggiori rettifiche su crediti.

Poco prima delle 11,00 circa a fronte di un andamento negativo dell'indice FTSE Mib (0,6%) il titolo dell'istituto popolare è in calo del 4% circa a 12,48

L'indice dei bancari italiani FTSE Italia All-Share perde l'1,4% mentre il paniere europeo Stoxx cede lo 0,5%.

Il risultati sono "sotto le attese a causa del costo del credito", scrive in una nota Equita Sim, sottolineando che le rettifiche su crediti "sono ancora elevate nonostante i mega accantonamenti del quarto trimestre".

Nel primo trimestre le rettifiche nette su crediti dell'istituto guidato da Pier Francesco Saviotti sono salite di 100 milioni a quota 328 milioni di euro, con un costo del credito di 144 punti base da 96 pb dello stesso periodo dell'anno scorso e ad un livello "superiore alle più recenti previsioni della società", sottolinea un broker.

Anche il margine di interesse è inferiore alle attese, secondo gli analisti.

Un broker fa notare tuttavia che l'aumento di capitale appena concluso consentirà all'istituto di assorbire le ulteriori perdite legate alla riduzione prevista dei portafogli immobiliari e all'aumento dei livelli di copertura dei crediti deteriorati.

Sulla scia dei risultati alcuni broker come Natixis e SocGen hanno tagliato i target price confermando i giudizi, rispettivamente "neutral" e "sell". In controtendenza Hsbc ha riavviato la copertura con "overweight".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia