Btp in rialzo su attesa mosse Bce, molto richiesto nuovo 15 anni

mercoledì 14 maggio 2014 12:26
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Mercato obbligazionario
italiano in rialzo a metà seduta, in linea col movimento dei
bond 'core', mentre si è svolto in mattinata il collocamento via
sindacato del nuovo Btp a 15 anni da parte del Tesoro.
    Il Tesoro ha raccolto agevolmente circa 20 miliardi di euro
di ordini per il nuovo benchmark, scadenza marzo 2030, che verrà
prezzato con un rendimento di 10 punti base sopra quello del
'vecchio' 15 anni settembre 2028 (14 pb la
prima guidance data ieri sera): ai prezzi di mercato di fine
mattinata attorno al 3,57% anche grazie alla buona performance
di stamane del Btp 2028.
    "C'è molta attenzione sul book del nuovo Btp. Vista la
situazione di mercato ci aspettavamo cifre alte, ma sicuramente
il fatto di aver attirato 20 miliardi di richieste il giorno
dopo le aste è sicuramente un segnale di forza" afferma un
operatore da Milano.
    A metà seduta, su piattaforma Tradeweb, lo spread di
rendimento tra Btp e Bund decennali tratta in area 153 punti
base, praticamente invariato rispetto ai 152 della chiusura di
ieri, ma con un tasso decennale sempre sui minimi
dall'introduzione dell'euro, sceso stamane fino al 2,90%.
    "Vediamo acquisti su tutta la curva italiana, in particolare
sul 5 e sul 10 anni, con volumi buoni" prosegue il trader.
    Un secondo operatore, sempre da Milano, spiega che, al di là
della buona prova sul mercato primario, a sostenere il mercato
sono le ultime indicazioni che arrivano dalla Bce.
    "Il consensus sta cambiando, si va verso l'idea di un
intervento non solo sui tassi ma che preveda anche qualche forma
di acquisto asset, e questo è molto positivo" afferma.
    Secondo quanto riportano diverse fonti la Bce sta preparando
per giugno un pacchetto di possibili interventi che include il
taglio di tutti i tassi di interesse e misure specifiche per
sostenere il credito alle piccole e medie imprese. Inoltre,
proprio oggi, parlando alla stampa, l'esponente del board Bce
Peter Praet ha confermato che Francoforte potrebbe portare in
negativo il tasso sui depositi overnight nel quadro di un
insieme di misure accomodanti.
    Nel pomeriggio sono previste le riaperture dei Btp in asta
ieri: il nuovo 3 anni maggio 2017 verrà offerto per un importo
supplementare di 1,2 miliardi di euro, il 7 anni per 337 milioni
e i due lunghi agosto 2034 e febbraio 2037 rispettivamente per
59 e 91 milioni.
    Stamane intanto la Germania ha collocato 4,158 miliardi di
euro del nuovo Schatz giugno 2016 con rendimento sceso allo
0,09%.
    
============================ 12,20 =============================
FUTURES BUND GIUGNO         145,69   (+0,38) 
FUTURES BTP GIUGNO          125,55   (+0,23)   
BTP 2 ANNI (MAR 16)     102,830  (+0,030)  0,813%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   113,593  (+0,217)  2,915%
BTP 30 ANNI (SET 44)   113,342  (+0,500)  4,027% 
========================= SPREAD (PB)===========================
                                                 ULTIMA CHIUSURA
 
TREASURY/BUND 10 ANNI  120           120 
BTP/BUND 2 ANNI           72            73        
 
BTP/BUND 10 ANNI       153           152  
  livelli minimo/massimo            148,8-152,8   148,8-152,8   
BTP/BUND 30 ANNI       173           172
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   210,2         210,8  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  111,2         110,2
===============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia