Banco Popolare, perdita netta trim1 a 19 mln dopo FVO e rettifiche per 328 mln

martedì 13 maggio 2014 18:31
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Banco Popolare chiude il primo trimestre con una perdita netta di 19 milioni dopo avere calcolato l'impatto della fair value option per 20 milioni e rettifiche nette di valore su crediti per 328 milioni di euro da 228,9 milioni del primo trimestre 2013.

A livello 'normalizzato', il risultato è in utile per 14 milioni circa, dice l'istituto in una nota.

I proventi operativi ammontano a 893 milioni, in calo dell'1,3% rispetto allo stesso periodo del 2013 ma in leggera crescita sul quarto trimestre 2013 (+0,3%).

Il costo del credito è su base annua pari a 144 punti base rispetto ai 96 punti base del corrispondente periodo dello scorso esercizio.

A livello patrimoniale il CET 1 ratio 'phased in' a fine marzo è al 10,1%; calcolato 'fully phased' e pro-forma dopo l'aumento di capitale conclusosi recentemente e l'incorporazione di Creberg e Banca Italease è all'11,2%.

Sul fronte della liquidità il Cda ha deliberato il rimborso anticipato di 2,8 miliardi di finanziamenti Ltro ottenuti dalla Bce.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia