PUNTO 1-DeA Capital in esclusiva per cessione quota Générale de Santé

lunedì 12 maggio 2014 09:04
 

(Aggiunge background, andamento titolo)

MILANO, 12 maggio (Reuters) - DeA Capital è in negoziazione esclusiva per la cessione dell'intera partecipazione detenuta in Générale de Santé al prezzo di 16,75 euro per azione.

L'offerta congiunta non vincolante, si legge in un comunicato dell'investment company, è stata presentata da Ramsay Health Care, Crédit Agricole Assurances e Ramsay Santé.

L'offerta riguarda l'83,43% del capitale Générale de Santé custodito dalle società Santé SA e Santé Développement Europe SAS. La quota di DeA è pari al 43%.

Il periodo di esclusiva scadrà il prossimo 6 giugno. Se verrà raggiunto un accordo vincolante, sul gruppo francese verrà lanciata un'Opa.

Fondata nel 1987, Générale de Santé (GdS) è una società quotata al Mercato Eurolist di Parigi, che opera nel settore della sanità privata in Francia. GdS, si legge sul sito di DeA, raggruppa 106 cliniche. Nel 2012 ha fatto registrare ricavi pari a circa 2 miliardi di euro e un margine operativo lordo di 240 milioni.

DeA Capital, tramite DeA Capital Investments, aveva acquisito il 43% del capitale nel 2007, con un investimento di 347 milioni.

Nel consiglio di sorveglianza del gruppo siedono tre rappresentanti di DeA: Lorenzo Pellicioli (vicepresidente), Paolo Ceretti e Carlo Frau.

Tra gli altri investitori nella holding Santè figurano Antonino Ligresti, attraverso Santé Holding Srl, e Mediobanca .   Continua...