Berlusconi, Marina in politica? Pier Silvio spera di no

giovedì 8 maggio 2014 17:58
 

MILANO, 8 maggio (Reuters) - L'ipotesi che Marina Berlusconi possa scendere in politica sembra "molto lontana" secondo Pier Silvio Berlusconi, che "da fratello" oggi si augura non succeda.

"Non penso che la politica possa e debba essere fatta a colpi di successione", ha ribadito Pier Silvio Berlusconi, vice presidente di Mediaset, al termine di un'udienza del processo Mediatrade rispondendo ad una domanda sulla possibile discesa in campo della sorella.

"Per quanto mi riguarda spero di no, lo dico da fratello che vuole bene a Marina. Ma se dovesse sentire una motivazione molto forte, farà le esperienze che dovrà fare e solo allora si vedrà. A me onestamente sembra che la cosa rimanga molto lontana", ha aggiunto.

Sempre più insistentemente negli ultimi mesi la primogenita dell'ex-premier è stata indicata come possibile 'erede' alla guida di Forza Italia dopo il padre Silvio. Nelle ultime settimane, la stessa Marina, che finora aveva sempre smentito qualsiasi interesse per la politica, è sembrata più possibilista e non ha escluso un suo impegno in futuro.

(Ilaria Polleschi)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia