PUNTO 1-Cnh Industrial, cala Eps, sale debito, titolo cede 2%

giovedì 8 maggio 2014 17:09
 

(aggiunge reazione titolo, commento trader)

MILANO, 8 maggio (Reuters) - Cnh Industrial ha chiuso i conti del primo trimestre, redatto secondo le regole contabili Usa Gaap, con dati più deboli delle attese, che spingono le azioni in calo.

Secondo una nota della società, l'utile per azione si attesta a 7 centesimi di dollaro, da 13 cent del dato dello stesso periodo del 2013 rideterminato.

I ricavi di Cnh nel trimestre si attestano a 7,5 miliardi di dollari, in linea con il 2013, l'utile operativo delle attività industriali a 412 milioni, in calo del 2,1%, l'utile netto a 101 milioni da 177.

Il debito netto a fine marzo è pari a 4 miliardi, da 2,2 miliardi a fine 2013, la liquidità disponibile a 8,1 miliardi da 8,7 miliardi.

Un analista stimava ricavi del trimestre a 7,4 miliardi e utile per azione a 10 centesimi.

Un trader dice che "pesa sul titolo il debito superiore alle previsioni degli analisti", che indica in 3,3 miliardi.

Alle 16,45 Cnh Industrial cala del 2,4% a 8,1 euro, con scambi per 5,9 milioni di pezzi, da una media giornaliera di 3,9 milioni.

E' in corso negli Usa la presentazione del piano industriale 2014-2018 per la parte relativa al prodotto. Intorno alle 20 si prevede inizi la presentazione degli obiettivi finanziari.   Continua...