Intesa SP, d'ora in poi no equity e finanziamenti nella stessa azienda-Bazoli

giovedì 8 maggio 2014 16:40
 

TORINO, 8 maggio (Reuters) - Intesa Sanpaolo per il futuro adotterà la regola di distinguere gli investimenti in equity da quelli di finanziamenti in modo da non cumulare i due interventi su una stessa azienda.

Lo ha detto il presidente del CdS Giovanni Bazoli nell'assemblea annuale.

La banca di sistema "è una formula che ha avuto un successo mediatico ma che io ho sempre respinto", ha detto Bazoli.

"D'ora in avanti siamo orientati ad adottare una regola che non ci è imposta dalle norme ma riteniamo opportuna e cioè che gli investimenti in equity siano da distinguere dagli investimenti di finanziamenti in modo che non possa esserci il cumulo di questi due interventi della banca in un'azienda", ha aggiunto.

"Naturalmente - ha sottolineato - questo vale per il futuro".

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia