Rcs, AD conferma target cessioni per altri 100 mln entro fine anno

giovedì 8 maggio 2014 15:40
 

MILANO, 8 maggio (Reuters) - L'AD di Rcs Pietro Scott Jovane conferma l'obiettivo di raggiungere altri 100 milioni di euro dalle cessioni di asset non strategici, tra cui figurano la partecipazione nel settore radio e la Tv in Spagna.

"L'anno non è ancora finito", ha detto il manager al termine dell'assemblea citando tra gli asset cedibili la quota in Fineldo (radio) e Veo Tv.

Il piano di sviluppo prevede che nei primi due anni, e quindi entro il 2014, il gruppo proceda a cessioni per 250 milioni. Ad oggi, compresa la vendita degli immobili milanesi di via Solferino e via San Marco, ha incassato 154 milioni.

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia