Rcs, quota famiglia Rotelli stabile, nessuna intenzione di vendere - Calabi

giovedì 8 maggio 2014 14:39
 

MILANO, 8 maggio (Reuters) - La quota di Pandette, finanziaria della famiglia Rotelli, è stabile e non è prevista alcuna cessione dell'attuale 3,37%.

Lo ha detto, a margine dell'assemblea del gruppo editoriale, il presidente della holding Claudio Calabi.

"La quota è stabile, non si dismette nulla", ha dichiarato.

La famiglia Rotelli, che con Giuseppe Rotelli era arrivata ad essere primo socio di Rcs con il 16,6%, ha diluito la sua partecipazione decidendo di non aderire all'aumento di capitale da 400 milioni della scorsa estate.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia