Pirelli, utile netto trim1 +26% a 90 mln, conferma target 2014

mercoledì 7 maggio 2014 18:39
 

MILANO, 7 maggio (Reuters) - Pirelli archivia il primo trimestre con un utile netto in crescita del 26,1% a 90,4 milioni di euro e conferma gli obiettivi per l'intero 2014 annunciati a marzo.

I ricavi consolidati dei primi tre mesi registrano una crescita organica dell'8% a 1,47 miliardi ma includendo l'impatto dei cambi (negativo per il 10,7%) segnano una flessione del 2,7%, si legge in una nota.

Migliora progressivamente la componente price/mix, cresciuta nel periodo del 4,6% (in linea con il target +4%/+5% previsto per l'esercizio 2014).

Il risultato operativo è pari a 201 milioni, in aumento del 12,6% rispetto ai 178,5 milioni del corrispondente periodo precedente.

L'utile netto di competenza di Pirelli & C. Spa, comprensivo del risultato delle "discontinued operation", ammonta a 89,7 milioni, in crescita del 23%.

La posizione finanziaria netta consolidata è passiva per 1.965,6 milioni (il dato include i 50,9 milioni relativi alle "discontinued operation" delle attività steelcord) rispetto ai 1.322,4 milioni del 31 dicembre 2013.

"Alla luce dell'andamento del primo trimestre 2014, Pirelli conferma gli obiettivi per l'esercizio in corso indicati lo scorso marzo", si legge nella nota. In particolare si prevede un fatturato consolidato pari a circa 6,2 miliardi, un ebit di circa 850 milioni dopo oneri di ristrutturazione pari a 50 milioni di euro, investimenti inferiori a 400 milioni e posizione finaziaria netta passiva per circa 1,2 miliardi.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...