Itv acquista produttore Usa di reality valutato fino a 800 mln dlr

mercoledì 7 maggio 2014 16:50
 

LONDRA, 7 maggio (Reuters) - ITV, la più grande tv commerciale in Gran Bretagna, ha stretto un accordo per acquistare per un massimo di 800 milioni di dollari il produttore Usa di reality Leftfield Entertainment.

L'operazione rientra nel tentativo del broadcaster di rafforzare il proprio portafoglio per reggere la concorrenza di Sky e dei servizi di streaming online e si inserisce in una fase movimentata per il settore media, reduce da anni di crisi economica e da un terremoto tecnologico che ha portato in campo nuovi agguerriti concorrenti. La battaglia si sta giocando spesso sui prodotti in esclusiva.

L'operazione, che farà degli Studios di ITV negli Usa il maggiore produttore indipendente di reality, prevede un pagamento cash iniziale di 360 milioni di dollari per l'80% della quota di controllo di Leftfiled Entertainment con la possibilità di salire fino a 800 milioni per l'intera società dopo tre anni se verrà raggiunto almeno un utile di 130 milioni l'anno.

Mediaset aveva tentato un'avventura simile quando nel 2005 comprò da Telefonica il 75% dell'europea Endemol insieme al fondo Cyrte e a Goldman Sachs, salvo poi uscirne dopo consistenti svalutazioni nel 2012.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia