PUNTO 1-Egp, utile netto trim1 +14,9%, per AD risultati in linea target

mercoledì 7 maggio 2014 16:11
 

(Aggiunge dettagli)

ROMA, 7 maggio (Reuters) - Il cda di Enel green power ha approvato oggi i risultati del primo trimestre del 2014, che si è chiuso con un risultato netto di 170 milioni in crescita del 14,9% rispetto ai 148 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.

Lo riferisce una nota della società.

Oggi alle ore 17,30 (ora locale) si terrà una conference call con gli analisti per la presentazione dei risultati.

Commentando i dati, l'AD Francesco Starace, candidato dal ministero dell'Economia e delle Finanze alla guida della capogruppo Enel, ha detto che "i positivi risultati del primo trimestre 2014, sono in linea con i target annunciati".

L'Ebitda dei primi tre mesi è stato pari a 481 milioni, praticamente invariato, +0,2%, rispetto al primo trimestre del 2013. Il risultato operativo è risultato in calo, rispetto al primo trimestre dell'anno scorso del 3,9% a 321 milioni.

Gli investimenti del primo trimestre 2014 sono pari a 314 milioni, in aumento di 55 milioni rispetto allo stesso periodo del 2013.

Gli investimenti sono stati effettuati principalmente nel settore eolico: in America Latina (139 milioni), in Nord America (78 milioni), in Italia ed Europa (10 milioni) e in Iberia (4 milioni). Per il geotermico in Italia sono stati investiti 29 milioni, per il solare in Cile 22 milioni. Nel comparto idroelettrico in Italia sono stati impegnati 6 milioni e in America Latina 17 milioni.

L'indebitamento di Egp al 31 marzo è risultato di "5,547 miliardi, presenta un incremento di 223 milioni rispetto al 31 dicembre 2013. Al 31 marzo 2014, l'incidenza dell'indebitamento finanziario netto sul patrimonio netto complessivo si attesta a 0,65 (0,64 al 31 dicembre 2013)".   Continua...