Fiat e Finmeccanica in asta volatilità con lieve peggioramento del mercato

mercoledì 7 maggio 2014 13:16
 

MILANO, 7 maggio (Reuters) - I titoli Fiat e Finmeccanica già molto deboli in mattinata sono entrambe in asta di volatilità in concomitanza con un lieve peggioramento del mercato.

L'ultimo prezzo valido di Fiat è stato di 7,705 euro con un calo del 9,03%. Intorno alle 13,10 il titolo segna un prezzo indicativo a 7,71 euro. Il titolo soffre del fatto che il piano industriale Fiat-Chrysler annunciato ieri sia ritenuto troppo ambisiozo da parte degli analisti in termini di volumi e riduzione del debito. Lo stoxx europeo del settore auto cede lo 0,33%.

Finmeccanica ha segnato un ultimo prezzo a 6,165 euro con un calo del 5,73% e ha come prezzo indicativo 6,15 euro. Il titolo è penalizzato dopo i conti annunciati ieri.

L'indice FTSE Mib è in calo dello 0,79%, l'Allshare dello 0,85%. Entrambi in mattinata hanno registrato anche cali superiori all'1%. Dopo un leggero peggioramento si sono ora posizionati sopra i minimi di seduta.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia