Trevi, contratto da 85 mln dlr da messicana Petroleos

mercoledì 7 maggio 2014 13:01
 

MILANO, 7 maggio (Reuters) - Trevi, attraverso la propria controllata Drillm, ha ricevuto l'aggiudicazione da Petroleos Mexicanos, compagnia nazionale messicana preposta all'attività di esplorazione e produzione nel settore petrolifero, di un contratto per la fornitura di due impianti petroliferi completi della potenza di 3.000 HP ciascuno.

L'importo del contratto ammonta a circa 85 milioni di dollari. Gli impianti di nuova concezione saranno prodotti e testati negli Usa presso lo stabilimento di Drillmec a Houston, per essere successivamente trasferiti ed installati in Messico.

Gli impianti Drillmec verranno principalmente utilizzati per le attività di estrazione di Shale Gas in Messico al fine di sviluppare uno dei più importanti giacimenti al mondo, informa una nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia