Indesit, nessuna decisione se ci sarà operazione e di che tipo - A.Merloni

mercoledì 7 maggio 2014 12:21
 

FABRIANO, 7 maggio (Reuters) - La famiglia Merloni non ha ancora preso una decisione in merito alle "opzioni strategiche" avviate sulla quota che la holding Fineldo detiene in Indesit e non è escluso che possa rimanere l'azionista di controllo.

E' quanto spiegato da Aristide Merloni, azionista di Fineldo, a margine dell'assemblea del produttore di elettrodomestici.

"E' una valutazione a 360 gradi, non si è ancora presa una direzione", ha risposto Aristide Merloni a una domanda sul destino della quota della holding della famiglia che controlla Indesit.

"Bisogna vedere se e quale operazione possa essere fatta anche per la tutela del territorio e delle persone che ci lavorano", ha spiegato Aristide, sottolineando che non è ancora stato deciso se "andiamo avanti da soli, se ci sarà una fusione, se ci sarà un'integrazione, se ci sarà una vendita".

Aristide ha sottolineato che si tratta di un "contesto difficile" e che è necessario trovare un compromesso tra gli interessi di tutte le parti.

"E' per questo che ancora non sappiamo se l'operazione si farà e che operazione fare", ha detto.

"Non è ancora niente di certo, può essere anche che decidiamo di andare avanti stand-alone, investendo nella società... è tutto da vedere, c'è tempo".

"Abbiamo un'azienda straordiaria, che performa meglio delle altre in Europa, non siamo costretti a forzare i tempi", ha risposto a una domanda sulla tempistica di un'eventuale operazione.

  Continua...