Borsa Milano in calo, cade Fiat, male Pop Emilia e Finmeccanica

mercoledì 7 maggio 2014 11:24
 

MILANO, 7 maggio (Reuters) - Piazza Affari in calo nella
prima parte di seduta che conferma l'inversione del trend nel
secondo trimestre dopo un primo quarto dell'anno quasi euforico.
    Monopolizzato dalla caduta di Fiat, il listino milanese vede
una netta prevalenza di segni meno.   
    Attorno alle 11,15, l'indice FTSE Mib perde lo 0,8%
circa, l'AllShare arretra dello 0,9% circa e il
MidCap cede l'1,1% circa. 
    Volumi per un controvalore di circa 1,3 miliardi di euro.
    L'indice FTSEurofirst 300 scende dello 0,2% circa.
    I futures sugli indici di Wall Street fanno pensare a un
avvio di seduta all'insegna dell'incertezza.
    
    FIAT in firte ribasso (-8%) all'indomani della
presentazione del piano industriale e dei conti trimestrali.
 
    Il Lingotto fa decisamente peggio del paniere europeo
. In calo, ma limitando i danni, anche EXOR, e
CNH INDUSTRIAL.
    Nel settore, PIRELLI si avvia positiva alla
pubblicazione dei risultati. 
    FINMECCANICA pesante dopo i conti. 
    Secondo Equita Sim, i dati del primo trimestre di
Finmeccanica sono inferiori alle attese, con l'esclusione degli
ordini. Quest'ultimo, segnalano gli analisti, è stato sostenuto
dalle commesse alla divisione elicotteri e non include 1,2
miliardi di dollari di contratti per la metro di Lima. Il
ribasso dell'Ebita adjusted è dovuto a un calo dei volumi e ad
un deterioramento dei risultati delle joint venture. Kepler
mantiene il giudizio buy, con target di 7,5 euro. Il broker
ritiene che la società rappresenti un'interessante storia di
ristrutturazione. 
    MEDIASET venduta: ieri sera Telefonica ha
annunciato di aver presentato un'offerta per la quota di Prisa 
 in Digital+.    
    Finanziari negativi: il paniere delle banche
 scende dell'1,8% circa. In linea con il mercato
INTESA SANPAOLO e UNICREDIT.
    POPOLARE EMILIA ROMAGNA giù all'indomani
dell'annuncio di un aumento di capitale da 750 milioni e della
presentazione dei conti. 
    In scia negativa anche BANCO POPOLARE, POPOLARE
MILANO UBI e MONTEPASCHI.
    Segno meno per assicurativi (GENERALI e UNIPOLSAI
 ) e risparmio gestito (MEDIOLANUM e AZIMUT
 ).  
    Continua la risalita di TELECOM ITALIA. 
    Attorno alla parità energetici e difensivi, con ENI
, ENEL e TENARIS sopra la parità.
    SAIPEM vivace dopo l'annuncio di contratti in
Arabia Saudita e Brasile. 
    Tra le small cap, MERIDIE saluta con un balzo un
accordo strategico della controllata Atitech. 
    Al galoppo MOVIEMAX e SINTESI.    
    Prese di beneficio su MONDO TV e AEFFE.
                         
    ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
  
      
    
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia