SocGen, utile netto trim1 -13,3%, pesano svalutazioni Russia

mercoledì 7 maggio 2014 08:50
 

PARIGI, 7 maggio (Reuters) - Societè Generale, la seconda banca francese quotata in Borsa, ha fatto svalutazione per 525 milioni di euro sul valore della controllata russa Rosbank dopo mesi di crisi politica in Ucraina.

Nonostante l'incertezza e il calo del rublo russo, SocGen si attende ritorni "soddisfacenti" dalla Russia nel 2016 e annuncia un aggiornamento sulle prospettive a tre anni per la Russia il prossimo 13 maggio.

Nel primo trimestre SocGen ha registrato un utile netto in calo del 13,3% a 315 milioni, nonostante una crescita dei ricavi del 14%.

Senza considerare le svalutazioni, l'utile netto sarebbe di 941 milioni, superiore rispetto ai 911 milioni attesi da un sondaggio Thomson Reuters Ibes.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia