Fincantieri, a Consob autorizzazione prospetto informativo quotazione

martedì 6 maggio 2014 19:40
 

ROMA, 6 maggio (Reuters) - Fincantieri, società controllata da Fintecna a sua volta controllata da Cdp, ha presentato alla Consob la richiesta di autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo relativo al progetto di quotazione.

E' quanto si legge in una nota della società.

La quotazione di Fincantieri fa parte del programma di privatizzazioni annunciato dal governo Letta e confermato dal governo Renzi ed è stata deliberata dall'assemblea di ieri della società unitamente a un aumento di capitale per massimi 600 milioni al servizio dell'Ipo.

Banca Imi, Credit Suisse, Jp Morgan, Morgan Stanley e UniCredit Corporate & Investment Banking agiscono quali coordinatori dell'offerta globale. Banca Imi agisce quale responsabile del collocamento per l'offerta pubblica, mentre UniCredit Corporate & Investment Banking agisce in qualità di sponsor.

I joint bookrunners sono: Bnp Paribas, Citigroup Global Markets Limited, Deutsche Bank ag, London Branch, Goldman Sachs International, HSBC Bank plc e Mediobanca. Equita Sim agisce in qualità di advisor finanziario di Fincantieri, mentre Rothschild è l'advisor finanziario di Fintecna, controllata al 100% da Cdp.

Gli studi legali Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners e Sullivan & Cromwell agiscono in qualità di adviser legali della Società, Chiomenti Studio Legale in qualità di advisor legale di Fintecna, controllata al 100% da Cdp, Lombardi Molinari Segni e Latham & Watkins in qualità di advisor legali dei coordinatori dell'offerta globale e dei Joint Bookrunners.

La società incaricata della revisione legale dei conti di Fincantieri è PricewaterhouseCoopers.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia