Costa Concordia, cede cassone galleggiamento, dubbi su prosieguo lavori

martedì 6 maggio 2014 19:05
 

FIRENZE, 6 maggio (Reuters) - Il primo dei tre cassoni montati sul relitto della Costa Concordia per consentirne il galleggiamento ha ceduto oggi per cause ancora sconosciute, ha riferito una fonte a conoscenza del dossier.

Il cassone S13 era installato sulla fiancata destra della nave, naufragata davanti all'Isola del Giglio nel gennaio del 2012.

Il cassone si è inclinato intorno alle 17,30 e ha portato via parte delle impalcature che servono al montaggio dei successivi cassoni, fortunatamente senza provocare feriti.

Ora dovrà essere l'Osservatorio sulla rimozione della Concordia a pronunciarsi sul cedimento e a decidere come proseguire nell'opera di puntellamento del relitto. Per domani infatti era previsto il montaggio del quarto cassone, sui 19 previsti.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia