Borsa Milano di nuovo positiva con Fiat, poca vivacità in attesa Bce

martedì 6 maggio 2014 12:09
 

MILANO, 6 maggio (Reuters) - Piazza Affari oscilla intorno alla parità ma ritrova, dopo un breve cedimento, il segno positivo sfruttando l'attenzione sul titolo Fiat in vista della presentazione del piano industriale.

Gli investitori restano, tuttavia, alla finestra in attesa della riunione della Bce di giovedì, da cui non dovrebbero scaturire cambiamenti sui tassi di interesse anche se la rinnovata debolezza del dollaro, con l'euro ai massimi di sette settimane, potrebbe portare qualche pressione sul tema.

"L'unico interesse è su Fiat in attesa della presentazione del piano industriale. Siamo in un momento di attesa per la Bce di giovedì", dice un trader.

"La debolezza del dollaro sembra fatta apposta per mettere pressione su Draghi", osserva un altro sottolineando inoltre come sullo sfondo siano in agguato le tensioni in Ucraina.

Intorno alle 12 l'indice FTSE Mib sale dello 0,25%, l'Allshare dello 0,22%. Piatte Parigi e Francoforte, debole Londra. Volumi poco sotto 1 miliardo di euro.

FIAT sale dell'1,52% con volumi in linea alla media. Oggi l'Ad Sergio Marchionne presenterà il piano industriale 2014-2018 della nuova Fca. "Le maggiori sorprese - osserva un analista di un broker italiano - potrebbero essere rappresentate da indicazioni sulle strategie di rafforzamento patrimoniale e da eventuali strategie di alleanze o dismissioni". Lo stoxx di settore europeo sale dello 0,32%.

Realizzi su MONTE PASCHI, dopo il +3% di ieri, in un contesto bancario misto. Lo stoxx di settore italiano sale dello 0,18%, quello europeo è piatto.

Ben comprata SAIPEM : in assemblea l'Ad Umberto Vergine ha dichiarato che il numero dei contratti potenzialmente ottenibili nei prossimi trimestri è incoraggiante.

La definizione dei verdetti del campionato penalizza le tre società di calcio quotate: JUVENTUS e ROMA cedono quasi il 4%, la LAZIO circa il 2%.   Continua...