Mps, trasferito a Milano il processo Antonveneta

martedì 6 maggio 2014 11:50
 

SIENA, 6 maggio (Reuters) - Il processo contro gli ex vertici della Banca Mps, in relazione all'acquisizione di Antonveneta, verrà spostato a Milano.

Lo ha deciso il giudice del Tribunale di Siena, in udienza pubblica, accogliendo una richiesta avanzata da alcuni difensori.

Il processo riguarda il reperimento dei mezzi finanziari necessari per l'acquisizione da oltre 10 miliardi di euro di Antonveneta nel 2007 e vede sul banco degli accusati l'ex presidente Giuseppe Mussari e l'ex AD Antonio Vigni per ostacolo all'attività di vigilanza e per manipolazione di mercato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia