Saipem vede nuove commesse in America Latina,Canada,Mar Caspio,Medioriente

martedì 6 maggio 2014 10:44
 

San Donato, 6 maggio (Reuters) - Ad aprile Saipem si è aggiudicata nuovi contratti per circa 4,9 miliardi di euro, fra i quali quelli per la costruzione e la gestione di due navi Fpso per il campo di Kaombo, al largo dell'Angola, i lavori aggiuntivi per la seconda linea del gasdotto South Stream e le attività offshore nel giacimento di Shah Deniz.

E' quanto ha detto l'AD della società di ingegneristica e costruzioni, controllata al 43% dall'Eni, Umberto Vergine, in avvio dell'assemblea sul bilancio 2013 e il rinnovo del Cda. Conferamata anche la guidance per il 2014.

"Per il settore E&C i primi quattro mesi dell'anno hanno registrato un andamento decisamente migliore. Il numero di contratti che riteniamo possano essere aggiudicati nel corso dei prossimi trimestri è incoraggiante", ha detto il manager. Che ha aggiunto: "Pensiamo che grazie alle capacità che contraddistinguono la società, possiamo giocare un ruolo importante nell'acquisizione di nuove commesse in particolare in America Latina, in Canada, nel Mar Caspio e in Medioriente". Quanto alle stime dell'anno, confermati la forchetta per i ricavi fra 12,5 e 13,6 miliardi, Ebit fra 600 e 750 milioni e utile netto compreso fra 280 e 380 milioni. Indebitamento netto visto a 4,2 miliardi.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia