Ilva, Corte dei Conti approva piano ambientale

lunedì 5 maggio 2014 18:56
 

ROMA, 5 maggio (Reuters) - La Corte dei Conti ha dato parere positivo al piano ambientale per l'azienda siderurgica Ilva, ha annunciato oggi il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, aprendo così la strada al varo del piano industriale per il più grande stabilimento siderurgico d'Europa.

"L'approvazione del piano Ambientale dell'Ilva da parte della Corte dei Conti permette di guardare con maggiore fiducia al futuro di Taranto e dei suoi cittadini, del polo siderurgico e dei suoi lavoratori", ha scritto Galletti in una nota.

"La messa in sicurezza dell'Ilva sotto il profilo ambientale è la base su cui edificare, attraverso il nuovo piano industriale, una realtà nuova e competitiva sul mercato internazionale, che produca puntando sui suoi lavoratori nell'assoluto rispetto della salute e del territorio", aggiunge il ministro.

Il piano di risanamento dell'Ilva - commissariata da quasi un anno, dopo l'inchiesta per disastro ambientale che ha coinvolto proprietari e manager dello stabilimento tarantino - è stato varato dal governo il 14 marzo scorso, e prevede le azioni e i tempi necessari per garantire il rispetto delle prescrizioni di legge e dell'Autorizzazione integrata ambientale (Aia).

Ora c'è circa un mese di tempo per presentare il piano industriale, che dovrà essere approvato dal governo.

I costi del risanamento ambientale si aggirano sui 3-4 miliardi di euro, secondo varie fonti a conoscenza del dossier, e rappresentano una spada di Damocle sul futuro dell'azienda, a cui sono interessati al momento sia ArcelorMittal, il primo produttore mondiale di acciao, che l'italiana Marcegaglia.

Ilva continua a perdere denaro (el 2013 l'azienda ha venduto acciaio per circa 6,3 milioni di tonnellate, rispetto agli 8,3 milioni del 2012) e dunque è sempre più urgente trovare una soluzione. Un'ulteriore accelerazione potrebbe venire dalla morte, la scorsa settimana, del patron Emilio Riva.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia