Pfizer, ricavi sotto attese su vendite trim1 in calo

lunedì 5 maggio 2014 13:42
 

MILANO, 5 maggio (Reuters) - Pfizer, il principale produttore di farmaci negli Stati Uniti, ha registrato nel primo trimestre ricavi ben al di sotto delle attese di Wall Street, sulla scia del calo nelle vendite di medicinali generici.

Nel primo trimestre, Pfizer, che sta cercando di acquisire la britannica AstraZeneca, ha totalizzato utili per 2,33 miliardi di dollari, pari a 36 cent per azione, da confrontare con i 2,75 miliardi, pari a 38 cent, nello stesso periodo dello scorso anno.

Al netto di componenti straordinarie, Pfizer ha registrato utili pari a 57 cent ad azione. Secondo Thomson Reuters I/B/E/S, gli analisti si aspettavano in media 55 cent per azione.

I ricavi totali sono scesi del 9% a 11,35 miliardi di dollari, 730 milioni sotto le attese di Wall Street.

Pfizer ha rinviato le previsioni per il 2014, affermando che le aggiornerà "non appena possibile".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia